Scicli: cittadini in fila in contrada Zagarone per la raccolta dei rifiuti ingombranti

Un’iniziativa dell’assessorato comunale all’Ambiente

351
-Pubblicità-

SCICLI – Via vai di mezzi sabato mattina in contrada Zagarone, dove all’interno dell’area del mercato è stato organizzato il centro di raccolta temporaneo per i rifiuti ingombranti e RAEE. Numerosi i cittadini che hanno colto al volo l’iniziativa, organizzata dell’assessorato all’Ambiente del Comune di Scicli, con la quale sono stati aiutati a disfarsi degli ingombranti più comuni (arredi, materassi, dispositivi elettrici ed elettronici).

Sono soddisfatto –commenta l’assessore Bruno Mirabelladella riuscita del primo appuntamento con i centri di raccolta temporanei. Con questa iniziativa abbiamo voluto ulteriormente sensibilizzare la città sul corretto conferimento dei rifiuti e sul rispetto del nostro territorio. Questi centri di raccolta temporanei rientrano nella nuova azione del Comune organizzata per contrastare il fenomeno delle discariche abusive e per rilanciare una volta per tutte la differenziata a Scicli. I centri di raccolta temporanei –conclude Mirabella- saranno riproposti anche nei prossimi mesi, in attesa dell’apertura del Ccr in contrada San Biagio”.

In città non si fa altro che parlare bene dell’iniziativa. Anche il Pd ha espresso grande soddisfazione. “Apprendiamo con piacere –si legge nella nota- che la raccolta dei rifiuti ingombranti abbia riscosso un notevole successo in termini di quantità di rifiuti conferiti. La raccolta degli ingombranti a domicilio e su prenotazione da parte dell’ente –prosegue il Pd- ha mostrato gravi carenze in termini di affidabilità̀ e tempi di risposta, mentre in centro di raccolta in una zona limitrofa all’area urbana consente un servizio più rispondente alle esigenze dell’utenza. Il buon esito di questa giornata di raccolta –conclude il Pd- dimostra che i cittadini di Scicli, a fronte di un servizio idoneo ed efficace, rispondono positivamente, e invitiamo l’amministrazione comunale a rendere il conferimento in isole ecologiche continuo, calendarizzato con continuità̀, e con sistema premiale per il cittadino”.

Il Comune ha organizzato altri appuntamenti con i centri di raccolta temporanei dei rifiuti. Per gli sfalci e le potature da giardino (sterpaglie, sfalci da giardino, rami di potatura) appuntamento a sabato prossimo, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, in via Madre Teresa di Calcutta a Jungi, mentre per quanto riguarda gli ingombranti e RAEE la raccolta è fissata sabato 29 febbraio, dalle 9.30 alle ore 13.30, in via Merano a Donnalucata.