“Scicli Capitale della Cultura 2021”: incontri pubblici per redigere il dossier di candidatura

L’amministrazione comunale: “Sono chiamati a partecipare i cittadini che hanno idee, proposte e progetti per realizzare un programma culturale che dà lustro alla nostra città”

132
-Pubblicità-

SCICLI – Si avvicina la data del 2 marzo, giorno entro il quale Scicli dovrà inviare al Ministero il dossier per ufficializzare la sua candidatura a Capitale della Cultura 2021. L’amministrazione comunale sta coinvolgendo attivamente la cittadinanza al fine di raccogliere il maggior numero di idee, proposte e progetti da inserire nel programma culturale da presentare. Nell’ottica di mantenersi in continuo aggiornamento e confrontarsi con la cittadinanza sulla candidatura, è stato organizzato un ciclo di incontri pubblici. Il primo appuntamento è fissato oggi pomeriggio, dalle ore 16 alle ore 18, a palazzo Spadaro. Gli altri incontri con la città sono previsti nei giorni a seguire (21, 22, 24, 25, 26 febbraio, dalle ore 16 alle ore 18), sempre nell’immobile settecentesco di via Penna. Con questo ciclo di incontri pubblici entra nelle fasi conclusive la redazione del dossier di candidatura che va terminato entro il 28 febbraio. “La candidatura di Scicli –scrive l’amministrazione comunale- è la candidatura di tutti. Sono chiamati a partecipare i cittadini che voglio contribuire attivamente a realizzare un programma culturale che dà lustro alla nostra città”.