Coronavirus, il sindaco Enzo Giannone: “Ospedale Busacca? Proposta improponibile”

Il primo cittadino risponde all’ipotesi, avanzata dall’on. Orazio Ragusa all’assessore regionale alla Sanità, di adattare il nosocomio sciclitano in struttura per la cura dei pazienti affetti da coronavirus

-Pubblicità-

SCICLI – Altro intervento sui social del sindaco Enzo Giannone intervenuto nel tardo pomeriggio per aggiornare la cittadinanza sui lavori giornalieri del Coc (Centro operativo comunale) di Protezione civile, l’ufficio speciale istituito per l’emergenza coronavirus. Oltre a ribadire le importanti indicazioni da seguire in termini di prevenzione e protezione dal contagio da Covid-19 e a informare sull’attività degli uffici comunali, il primo cittadino ha colto l’occasione per rispondere all’on. Orazio Ragusa in merito all’ospedale Busacca. Nelle scorse ore, infatti, il deputato regionale leghista ha avanzato all’assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza, l’ipotesi di adattare il nosocomio sciclitano in struttura per la cura dei pazienti meno gravi affetti da coronavirus. Secca la replica del sindaco Giannone: “Proposta significativa ma tecnicamente improponibile”.