Emergenza Coronavirus, scattano gli aiuti per famiglie bisognose

Diverse aziende agricole di Scicli si mettono a disposizione del Comune

855
-Pubblicità-

SCICLI – Emergenza sanitaria, scendono in campo le aziende agricole di Scicli. Scatta la solidarietà per aiutare le famiglie bisognose di Scicli, specie in questo periodo di difficoltà. Alcune grosse aziende sciclitane hanno comunicato al Comune di avere destinato un certo quantitativo di prodotti ortofrutticoli per chi ne ha necessità. Sarà il Comune a segnalare le famiglie. Un bel gesto in questa fase di criticità. Intanto stamattina nella sede di contrada Zagarone si è tenuta un’altra riunione del COC (centro operativo comunale). L’amministrazione comunale ha varato oggi un Piano straordinario di sostegno alle persone in difficoltà durante l’emergenza Coronavirus. E’ un programma di azioni e misure su più fronti alla luce della crisi economica e sociale in atto.

I cittadini si possono rivolgere all’ufficio Servizi Sociali telefonando allo 0932-932454 o al cellulare 3336136079, dal lunedì al venerdì in orario di ufficio.

L’obiettivo è:

-gestire i bisogni di categorie non seguite da servizi sociali o associazioni di volontariato, come lavoratori occasionali attualmente privi di reddito e che non beneficiano di ammortizzatori sociali, anziani in difficoltà, soggetti immunodepressi o particolarmente a rischio e per questo costretti all’isolamento;

-raccogliere e censire la disponibilità di aziende e privati che vogliono offrire beni di prima necessità o servizi assistenziali o di volontariato di diversa natura. Sono molteplici i beni e i servizi che saranno erogati secondo le esigenze valutate dagli assistenti sociali.

Il Comune continuerà a fare la sua parte a sostegno delle famiglie in difficoltà e di quanti necessitano di un supporto concreto.