Scicli: misure per regolare la gestione di mercati, fiere e mercatini

Ordinanza del Sindaco a decorrere da domani, martedì 19 maggio

-Pubblicità-

SCICLI – Considerato che, sulla base dell’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 21 del 17 maggio 2020, il Comune deve regolamentare la gestione dei mercati, delle fiere e dei mercatini degli hobbisti, individuando le misure più idonee ed efficaci per mitigare il rischio di diffusione dell’epidemia di Covid-19, il Sindaco di Scicli ha disposto, con propria ordinanza, con decorrenza da domani, martedì 19 maggio 2020, le seguenti misure per regolamentare la gestione dei mercati, delle fiere e dei mercatini degli hobbisti che si svolgono in città:

A) Misure a carico del titolare di posteggio:

-Il mantenimento, in tutte le attività e le loro fasi, del distanziamento interpersonale di almeno un metro.
-Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento.
-Utilizzo di mascherine sia da parte degli operatori che da parte dei clienti, ove non sia possibile garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro.
-Uso dei guanti “usa e getta” nelle attività di acquisto, particolarmente per l’acquisto di alimenti e bevande.
-La pulizia e l’igienizzazione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio delle operazioni di mercato di vendita.
-Il rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro dagli altri operatori anche nelle operazioni di carico e scarico.
-In caso di vendita di abbigliamento: dovranno essere messi a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente per scegliere in autonomia, toccandola, la merce.
-In caso di vendita di beni usati: igienizzazione dei capi di abbigliamento e delle calzature prima che siano poste in vendita.

B) Misure a carico del Settore VI del Comune e del Comando della Polizia Municipale:

  1. Individuare le misure più idonee ed efficaci per assicurare:

-Il controllo sul rispetto delle regole di cui alla lettera A) da parte dei titolari di posteggio.
-Il mantenimento, in tutte le attività e le loro fasi, del distanziamento interpersonale di almeno un metro.
-Idonee misure logistiche, organizzative e di presidio per garantire accessi scaglionati in relazione agli spazi.
-Accessi regolamentati e scaglionati secondo le seguenti modalità: per locali o aeree di dimensioni superiori a quaranta metri quadrati, l’accesso è regolamentato in funzione degli spazi disponibili, differenziando, ove possibile, i percorsi di entrata e di uscita.
-Il distanziamento dei posteggi ed a tal fine, ove necessario e possibile, l’individuazione di un’area di rispetto per ogni posteggio in cui limitare la concentrazione massima di clienti      compresenti, nel rispetto della distanza interpersonale di un metro.
-L’informazione per garantire il distanziamento dei clienti in attesa di entrata: posizionamento all’accesso dei mercati di cartelli almeno in lingua italiana e inglese per informare la clientela sui corretti comportamenti.

2. Determinare i giorni di svolgimento e gli orari di accesso:

-Stabilire, confermare o modificare i giorni di svolgimento e gli orari di accesso dei seguenti mercati, fiere e mercatini degli hobbisti:

-mercato ortofrutticolo di contrada Spinello;
-mercato ortofrutticolo di contrada Zagarone;
-mercato rionale di contrada Zagarone;
-mercato rionale di Donnalucata via Merano;
-mercato rionale di Largo Gramsci;
-mercatini dei produttori agricoli;
-mercatino degli hobbisti di Piazza Italia.

-Potranno essere limitati gli accessi nel momento in cui l’affluenza sia eccessiva in ragione della regola di distanziamento di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

-A controllare gli accessi sarà la Polizia municipale.

Comune di Scicli