Torna a ruggire il vecchio leone cremisi

Ieri sera la presentazione dello Scicli calcio a palazzo Spadaro

-Pubblicità-

SCICLI – Un progetto ambizioso per rilanciare la maglia cremisi. Ieri sera nella sala Falcone-Borsellino di palazzo Spadaro è stata presentata la nuova società ASD Scicli calcio, nata dalla fusione tra l’Atletico Scicli è il Per Scicli. È stato il direttore di Videoregione, Salvatore Cannata, a condurre la cerimonia di presentazione della nuova società. Presenti oltre la dirigenza dello Scicli il sindaco Enzo Giannone, il vice sindaco Caterina Riccotti, l’assessore allo Sport Ignazio Fiorilla, allo Sviluppo Emilia Arrabito e  all’Ecologia Bruno Mirabella. Nel salone anche il delegato provinciale della Figc di Ragusa Gino Giacchi. Dopo tanti tentativi andati a vuoto le due maggiori società calcistiche di Scicli (l’Atletico Scicli e il Per Scicli) daranno vita ad una sola società con il vecchio leone rampante sulle storiche maglie cremisi. Un ritorno al passato, ricordando il “presidentissimo” dell’U.P. Scicli, Bartolo Guccione. Al termine della serata sono state realizzate una serie di interviste.