Scicli, paesaggi e storia della città: il trekking per l’estate di Esplorambiente

Previsti cinque gli itinerari diversi dal 18 luglio all’11 ottobre

-Pubblicità-

SCICLI – Anche questa estate l’associazione Esplorambiente propone una ricca e suggestiva rassegna di trekking e manifestazioni che conducono alla scoperta di paesaggi e della storia della città. Sono cinque gli itinerari diversi, ciascuno con data unica, presenti all’interno del programma di “Esploraestate 2020” che si svolgerà dal 18 all’11 ottobre.La rassegna, alla luce del progetto “Aria di Gioia”, proposto come grande contenitore entro cui si colloca il cartellone di R#Estate a Scicli, il cartellone estivo comunale, -scrive Esplorambiente- racchiude in sé tanto Aria di Natura, in quanto si tratta di itinerari storico-naturalistici che interessano il centro di Scicli, la borgata di Sampieri e alcuni siti archeologici del territorio comunale, che l’Aria di Storia, con la presentazione di una pubblicazione monografica edita e curata dall’Associazione. Cinque avventure in pieno stile Esplorambiente, in cui non mancheranno piacevoli sorprese nascoste tra la folta vegetazione!”.

Di seguito il programma completo di “Esploraestate 2020”.

Cava Sant’Antonino18 Luglio ore 17:30

Raduno presso Chiesa Madre (Piazza Italia)

Detta anche Ronna Fridda, archeologicamente il sito è rilevante per gli ipogei ricchi di loculi, arcosoli, tholos, sub-divo, palmenti ed una chiesetta rupestre, con tracce dell’uomo che si riscontrano a partire dal bronzo medio. Sul promontorio, dove sorgeva il villaggio, non è raro rilevare ceramica in superficie.

Costa di Carro al chiaro di luna – 2 Agosto ore 19:30

Raduno presso Parcheggio C. da Corvo

Il tracciato si snoda lungo la linea di costa tra Punta Corvo e Sampieri, dove si alternano spiagge sabbiose, spiagge ciottolose e coste rocciose alte e basse, percorrendo le quali si potrà ammirare il sito naturalistico illuminato prima dalla calda luce del tramonto poi dalla delicata Luna piena che sorge alle spalle della Fornace Penna.

“I Tribuneddi”, presentazione libro – 12 Agosto ore 21:00 – Villa Penna

A dodici anni di distanza dalla prima edizione, viene presentata la riedizione del catalogo delle edicole votive del centro storico di Scicli, in una versione rivista, aggiornata e ampliata con ulteriori nicchie votive rintracciabili per le viuzze cittadine, retaggio di una religiosità popolare forte e fatta di piccoli gesti quotidiani.

Sotto la Città – 14° TREKKING CITTADINO – 13 Agosto ore 18:30

Raduno presso Caffè Sicilia (Piazza Italia)

Superate viuzze strette, edicole votive e palazzetti nobiliari del Quartiere Scifazzo, il tracciato segue il Torrente di Modica così da incontrare il complesso monumentale di Sant’Antonino, perla architettonica parzialmente sopravvissuta al terremoto del 1693, quindi si camminerà dentro il greto artificiale della Cava di Santa Maria La Nova, arginato e per lunghi tratti coperto, per poi emergere nello stupefacente scenario della Cavuzza di San Guglielmo, tali da far sembrare Scicli un piccolo presepe.

San Matteo – 12 Settembre ore 17:30

Raduno presso Chiesa Madre (Piazza Italia)

Intorno all’omonima chiesa si nascondono grotte e sepolture, spesso alterate dalla mano dell’uomo e trasformate in abitazioni nel succedersi dei secoli. Il percorso mostrerà le tracce ancora visibili dell’antica città, ancora percepibili tra l’alta vegetazione.

Grotta Maggiore – 14a GIORNATA DELLA SPELEOLOGIA – 11 Ottobre ore 8:30

Raduno presso Chiesa Madre (Piazza Italia)

La Grotta Maggiore in dialetto Rutta Maggiuri è ubicata sul versante destro del Torrente di Modica in Contrada Lodderi. Si tratta di una delle più importanti grotte naturali di interesse archeologico presenti nel territorio di Scicli, conosciuta soprattutto dalle persone più anziane, ove fra l’altro si narra che un cunicolo conduce fino al sito del Mulinu u ponti. Dopo l’ampio ingresso la grotta si sviluppa in senso suborizzontale attraverso un cunicolo per terminare in una saletta finale.

Novità di quest’anno sono i posti limitati (max 25) e la prenotazione è obbligatoria!

Dettagli per le escursioni:
difficoltà medio – bassa.
Necessari (da prescrizioni anticovid) mascherina e igienizzante (da utilizzare in caso non sia possibile rispettare il distanziamento sociale da normativa). Si consiglia di portare:acqua, abbigliamento comodo (jeans o pantaloni da trekking), scarpe da escursione, guanti.

Prenotazione obbligatoria al https://forms.gle/XvSWUUHCnBSDAE2D7
(un modulo per partecipante)

Per ulteriori info:

esplorambiente@gmail.com

3383610389 | 338 5698916

esplorambiente.it

social @esplorambiente