“R#Estate” a Scicli, pronto il calendario estivo 2020

Sarà presentato domani pomeriggio a palazzo Spadaro

-Pubblicità-

SCICLI – Il Comune è stato impegnato in queste settimane a “ridisegnare” l’offerta culturale per i turisti che scelgono di visitare le bellezze barocche del luogo. Si punta ad una sempre crescente qualità dei servizi per i visitatori. I siti Unesco sono costantemente monitorati. Particolare attenzione viene data alla stanza di Montalbano, ai palazzi ed alle chiese che hanno sede nell’antica via Francesco Mormina Penna anch’essa Bene dell’Umanità. Intanto, domani pomeriggio, alle ore 18,00, a palazzo Spadaro sarà presentato il programma delle manifestazioni estive a Scicli per la stagione 2020

Nella foto Caterina Riccotti

Un calendario -spiega l’assessore alla Cultura Caterina Riccotti che punta alla destagionalizzazione e si protrae fino al 31 ottobre, nell’ottica di favorire una presenza turistica ben oltre il mese di agosto. ‘R#Estate a Scicli, Aria di Storia, Leggerezza, Natura’ è il titolo della manifestazione che in un’ottica inclusiva valorizza le iniziative del privato culturale (che tanto generosamente si spende), mettendole in rete con quelle a regia comunale”.

Nella foto Emilia Arrabito

L’assessore al Turismo Emilia Arrabito aggiunge: “Ci saranno gli appuntamenti di teatro, musica, letteratura, danza, le passeggiate guidate per scoprire angoli inediti di territorio, dibattiti sul paesaggio e momenti dedicati alla storia locale. Spazio anche al cinema, col ritorno a Scicli del Costaiblea Film Festival, alla presentazione di libri. Il segno quest’anno -prosegue Arrabito- è di cogliere le proposte che vengono dal basso, dal bisogno di socialità, dopo le limitazioni alla vita sociale dovute all’emergenza sanitaria. Così ci sarà il teatro dei burattini per i bambini, il concerto di Alfio Antico (ma anche la presentazione di un libro su di lui), i percorsi del Commissario Montalbano, la scoperta delle necropoli nascoste, la mostra sugli abiti d’epoca a partire dal 1860, la mostra di Franco Polizzi, il documentario sul Cristo Risorto e quello sul compianto Franco Antonio Belgiorno, la mostra di cimeli della Marina Militare, e gli appuntamenti con la speleologia”. Alla conferenza stampa di domani pomeriggio saranno presenti il sindaco Enzo Giannone, il vicesindaco e assessore alla cultura Caterina Riccotti e l’assessore al turismo Emilia Arrabito.