Fratelli d’Italia di Scicli pensa già alle amministrative del 2022

Ieri sera riunione di partito, Gianluca Savà nominato vice coordinatore cittadino

-Pubblicità-

SCICLI – Fratelli d’Italia di Scicli ha tenuto ieri sera una riunione di partito. La coordinatrice cittadina Margherita Gintoli, alla presenza del vice coordinatore provinciale Giancarlo Scrofani, ha provveduto ad assegnare le deleghe di competenza. Gianluca Savá è stato nominato vice coordinatore cittadino e responsabile area commercio e sviluppo economico; Maurizio Napoli, responsabile area scuola e formazione; Paolo Fuggetta, responsabile area turismo, sport e spettacolo; Giovanna Ugo, responsabile area politiche sociali e pari opportunità e Benedetta Comitini, responsabile area comunicazione e tesseramento.

Nella foto Margherita Gintoli

“Accolte all’unanimità dei tesserati -ha detto la coordinatrice Margherita Gintoli- le nomine proposte, si è anche discussa la delicata situazione che vive in questo particolare momento il partito in città. Il circolo Fratelli d’Italia Scicli ottiene in città grandi consensi e numerose iscrizioni, forti della magnifica ascesa del partito a livello nazionale. La gioia del nostro circolo è anche la sezione giovani. Gioventù Nazionale è il vivaio dei nostri futuri politici, è la scuola in cui i nostri giovani possono crescere e formarsi politicamente, dando spazio a quella fascia di cittadini, i giovani, che in Gioventù Nazionale trovano la loro collocazione per la crescita personale e politica. Continueremo il nostro lavoro certosino e instancabile – sottolinea Gintoli-, certi e sicuri che la coerenza, la correttezza e la responsabilità sono l’unica strada da perseguire per la politica del territorio, per lo sviluppo della nostra città, per dare un futuro ai nostri giovani e speranza ai nostri imprenditori di ogni settore”. Ha chiuso la riunione il vice coordinatore provinciale Giancarlo Scrofani che ha rinnovato la fiducia del partito nella persona della coordinatrice cittadina Margherita Gintoli. Scrofani ha pure detto che “Fratelli d’Italia è un partito aperto e di inclusione in cui sono benvenute le idee e  le azioni che da sempre identificano la destra in Italia”.