Muore l’anziano di Scicli colpito da coronavirus

Si tratta del professore Bruno Ficili. E' morto nella notte all’ospedale Maggiore di Modica

-Pubblicità-

SCICLI – E’ morto nella notte l’anziano di Scicli, colpito da covid-19. Si tratta del professor Bruno Ficili, 84 anni, noto per il suo impegno a favore della pace nel mondo. E’ deceduto ieri notte all’ospedale Maggiore di Modica dove era stato ricoverato.

Il prof. Ficili aveva lasciato da tempo Siracusa per vivere in pianta stabile a Donnalucata. Persona molto nota era laureato in Pedagogia presso l’Università Cattolica di Milano. Il sindaco di Scicli, Enzo Giannone, non appena appresa la notizia del decesso ha commentato: “Pensavo e speravo di non dover più dare notizie come questa; purtroppo non è così. Questa notte è mancato il cittadino che ieri era stato ricoverato perché contagiato da coronavirus. In questo momento tragico mi sento solo di esprimere tutta la mia vicinanza e il cordoglio alla sua famiglia. Rinviamo alle prossime ore ogni altra considerazione, a partire da quelle sul sistema dei controlli e della prevenzione che, mi pare, sia in sostanza, per scelte dall’alto, venuto meno”.