La messa in sicurezza della spiaggetta di Cava d’Aliga tra gli emendamenti dell’opposizione approvati dal Consiglio

I consiglieri comunali di minoranza: “Questa per noi è una grande soddisfazione!"

-Pubblicità-

SCICLI – Escono soddisfatti dall’aula, al termine dei lavori, i sei consiglieri di opposizione (Concetta Morana, Marianna Buscema, Enzo Giannone, Mario Marino, Licia Mirabella, e Giorgio Vindigni), firmatari dei quattro emendamenti presentati e accolti ieri mattina in Consiglio comunale.

Questa per noi è una grande soddisfazione! –esordiscono i sei Consiglieri. Grazie a questi nostri emendamenti, proposti da noi e condivisi in buona parte da tutti in sede consiliare, si è riusciti a fare immettere nel Piano triennale opere pubbliche sia la progettazione che la messa in sicurezza della spiaggetta di Cava D’Aliga, oltre al ripristino della scala di accesso, affinché un sito naturalistico così importante venga restituito alla collettività. Le altre opere da realizzare consistono –prosegue l’opposizione- nella progettazione e messa in sicurezza di via Malaga e di via Milano a Sampieri e per le fonti idropotabili di approvvigionamento idrico del Comune di Scicli. Salutiamo con positività, infine, la realizzazione di dissuasori di velocità in alcune zone della città. Possiamo ritenerci soddisfatti -concludono i Consiglieri- per l’accoglimento degli emendamenti. Il lavoro fatto ancora una volta si mostra produttivo per la nostra città, speriamo che l’amministrazione sia davvero consequenziale”.