Al PataPata di Sampieri stasera “Fake News”

Il saggio di Francesco Pira e Raimondo Moncada

-Pubblicità-

SCICLI – Stasera alle 19.00 al PataPata a Sampieri, all’interno della rassegna culturale “Autori e Libri – Conversando a Sampieri”, “Fake news tra scienza e fantascienza – Manuale semiserio di sopravvivenza contro le bufale” (Medinova 196 pagine, euro 13).

Un libro che già, a partire dal titolo, è tutto un programma e vanta la copertina artistica del maestro Nicolò D’Alessandro.

Gli autori, l’accademico Francesco Pira e il giornalista Raimondo Moncada, converseranno con il giornalista e comunicatore Bartolo Lorefice.

Ad impreziosire il libro, nella sua prefazione, la firma del giornalista Stefano Vaccara, Direttore fondatore de La Voce di New York, per il quale il testo “concepito e scritto prima della pandemia, appare come un tentativo di ‘vaccino’ per provare a ‘immunizzare’ il cittadino col cervello ancora non infestato, per poter ancora restare nei social senza per questo rinunciare ad una informazione credibile –sono le sue parole-. Un contributo tanto agile quanto strategico nella corsa alla ricerca della cura adatta a salvare l’informazione sana dal virus-fake news e con lei, speriamo ancora, la democrazia”.

Nella foto Francesco Pira e Raimondo Moncada

Gli autori: “Vogliamo far riflettere, con la forza della ragione e con l’ampiezza del sorriso, sul potere che le fake news hanno di modificare i cervelli, manipolare la realtà e creare verità altre con il lupo che diventa magicamente agnellino e l’agnellino un famelico lupo”.