Scicli: Rum finisce di essere un cane vagabondo, lo salva il microchip

E' stata la Polizia municipale a recuperare l'animale e consegnarlo ai proprietari che lo avevano smarrito

-Pubblicità-

SCICLI – Poteva morire di stenti Rum, il cane che i suoi proprietari avevano smarrito da diversi giorni.

Nonostante gli annunci sui social nessuno aveva notizie del cane. L’animale è stato visto vagabondare oggi sulle curve di San Marco, alla periferia della città.

Qualcuno ha pensato bene di bloccarlo e avvertire la Polizia locale che l’ha preso, momentaneamente, in cura.

Grazie al microchip, di cui era dotato, è stato facile risalire ai proprietari, ormai rassegnati a non vedere più l’amico a quattro zampe.