Lo Scicli Sporting Club verso la prima di campionato

Sabato prossimo esordio in trasferta contro l’Holimpia Siracusa

In primo piano Giulio Trovato. (Foto Ottavio Modica)
-Pubblicità-

CALCIO A 5 – Parte sabato prossimo il campionato regionale di calcio a 5 serie C2 – girone E. Lo Scicli Sporting Club si presenta allo start stagionale nelle migliori condizioni sia fisiche che mentali.

Da un mese circa il team guidato da Simone Giannì ha iniziato a lavorare sodo, prima, curando la parte aerobica con lunghe sedute atletiche e, poi, sul campo del geodetico di Jungi per mettere in pratica tutti gli essenziali schemi di gioco.

Nel fine settimana, i neroverdi di Scicli andranno a fare visita all’Holimpia Siracusa. Squadra quella aretusea già collaudata in serie C2. Si giocherà sul campo in erba sintetica del Centro Sportivo “Sun” Club. Il fischio d’inizio è in programma per le 17.

I ragazzi sciclitani faranno il loro esordio casalingo sabato 17 ottobre (ore 15) affrontando l’altra compagine siracusana del Meraco C5.

Questo l’organico al momento disposizione del tecnico Giannì: Guglielmo Alfieri e Biagio Mautese (portieri), Denis Falsone, Mario La China, Emanuele Re, Angelo Scifo, Salvatore Fidone (laterali), Giulio Trovato, Nicolò Riela e Agostino Pellegrino (universali), Francesco Giannone e Fabio Isteri (pivot).

Nella foto il portiere Guglielmo Alfieri (a destra) neo acquisto con il dirigente Cicciarella

Qualche altro atleta potrebbe aggregarsi al gruppo nei prossimi giorni.

Si tratta di un campionato molto difficile in considerazione che la squadra neroverde si presenta come matricola.

Queste le altre squadre che compongono il girone E: Calcio a 5 Jano Trombatore Rosolini, Carlentini, Città di Canicattini, Città di Sortino, Futsal Ferla, Holimpia Siracusa, Mazzarrone, Game Sport Ragusa, Real Palazzolo, Siracusa Meraco C5 e Villasmundo.

Nel periodo pre-campionato i ragazzi di Simone Giannì una hanno disputato la prima gara di Coppa Italia andando a sbaragliare il campo del Game Sport Ragusa per 4-0, con reti di Agostino Pellegrino, Giulio Trovato (una doppietta) e Emanuele Re, dando una buona impressione nell’approccio alla categoria per ritmo ed intensità.

Lo scorso weekend nell’allenamento congiunto con l’Arcobaleno Ispica (serie B), disputato a Scicli, i neroverdi hanno dato una buona impressione, con il mister che ha potuto trarre degli spunti interessanti per il prosieguo del torneo.

Il navigato capitano Emanuele Re ha affermato: “Siamo ancora all’inizio e c’è tanto ancora da lavorare. C’è però entusiasmo nel gruppo e questa è una cosa molto importante nel tentativo di migliorarsi”.

Ottavio Modica