Cassonetti ‘dismessi’ ad Arizza, i residenti chiedono come differenziare i rifiuti

Segnalazione di disservizio in redazione

-Pubblicità-

SCICLI – Lido Arizza chiamata a fare la “differenziata”. Da ieri i cassonetti della spazzatura sono stati ‘inclinati’ e posti fuori uso, in attesa di essere definitivamente rimossi.

In vigore, anche in questa parte della fascia costiera, la raccolta differenziata porta a porta. Alcuni cittadini hanno chiamato in redazione per denunciare che nessuno è stato informato sul nuovo sistema di raccolta.

“Nessuno ha comunicato come procedere a differenziare i rifiuti che produciamo”, ci dicono alcuni cittadini.

“Non sappiano nulla -aggiungono-, non conosciamo il calendario per  lo smaltimento delle varie categorie di rifiuti: umido, carta e cartone, vetro plastica e quant’altro. C’è confusione. Qualcuno ci vuole dire come smaltire correttamente?”.

Giriamo la segnalazione all’ufficio Ecologia.