Coronavirus, è morto il giornalista Gianni Molè

Era capo ufficio stampa Provincia Ragusa e segretario Assostampa

-Pubblicità-

SCICLI – E’ morto stamattina, nell’ospedale “Guzzardi” di Vittoria, il giornalista Gianni Molè. Aveva 61 anni, capo ufficio stampa della Provincia di Ragusa e segretario dell’Assostampa Ragusa.

Nei giorni scorsi era risultato positivo al Covid ed in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni era stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale “Guzzardi”.

Gianni Molè era stato componente dell’ufficio stampa del Comune di Vittoria, direttore della rivista della Provincia di Ragusa, aveva collaborato in passato anche con la Gazzetta del Sud e la Gazzetta dello Sport. Lascia la moglie e due figlie.

Alla famiglia le condoglianze della nostra redazione.