Coronavirus a Scicli: contagi in lieve aumento. Nuovi tamponi “drive in” a Zagarone

Lo screening preventivo Covid-19 sarà effettuato da sabato 28 a lunedì 30 novembre

-Pubblicità-

SCICLI – Nuovo bollettino giornaliero, diramato dall’Asp di Ragusa, sull’andamento dei contagi da Covid-19 in Provincia. Scicli oggi fa registrare un lieve aumento dei casi: quattro nuovi positivi rispetto a ieri. Il numero delle persone attualmente contagiate sale a 91 (ieri 87).

La situazione in città resta, comunque, sotto controllo e non presenta particolari criticità. Il continuo monitoraggio e l’efficacia del sistema di tracciamento condotti a Scicli hanno permesso fino ad oggi di scongiurare un’incontrollata diffusione dei contagi.

Su questo si continua a insistere e a lavorare alacremente. E’ di oggi pomeriggio, infatti, l’annuncio del sindaco, Enzo Giannone, di una nuova sessione (la terza consecutiva in tre settimane) di screening preventivo Covid-19, che si svolgerà da sabato 28 a lunedì 30 dicembre, dalle ore 9 alle ore 14.

Come nelle due settimane precedenti, i tamponi saranno effettuati in modalità “drive in” nel centro di Protezione civile di contrada Zagarone. Per poter sottoporsi al test bisogna essere muniti di tessera sanitaria. Per i minorenni i genitori dovranno dare il consenso in loco.

Tenuto conto dei dati attuali, al fine di diminuire il rischio di possibile ulteriore diffusione del contagio da Covid-19, -ha detto il Sindaco- il Comune e l’Asp hanno deciso di riproporre l’attività di screening rivolto a bambini, ragazzi e adulti”.

Nella foto Enzo Giannone

L’obiettivo –ribadisce Giannone- è quello di individuare eventuali soggetti positivi ma asintomatici e fare il tracciamento delle persone in contatto con essi, prevenendo eventuale rischio di ulteriori contagi in nuclei familiari o amicali, scuole, luoghi di lavoro”.