Donnalucata: trasportano droga durante il coprifuoco, arrestati due giovani

Sono stati trovati in possesso di oltre 40 grammi di marijuana

-Pubblicità-

SCICLI – Due giovani di origine albanese, A.A. di 25 anni e F.K. di 19 anni, entrambi incensurati, sono stati arrestati in flagranza dai Carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un servizio di controllo a Donnalucata, per prevenire reati e verificare il rispetto delle norme anti contagio, i militari dell’Arma, insospettiti dalla condotta di guida, hanno fermato e sottoposto a controllo un’auto.

La perquisizione ha permesso ai Carabinieri di rinvenire, sia addosso di uno degli occupanti che sotto il sedile del passeggero, dello stupefacente.

I due giovani, braccianti agricoli nella zona, sono stati, infatti, trovati in possesso di oltre 40 grammi di marijuana, di cui una buona parte suddivisa in dosi e pronta per essere ceduta. Rinvenuto anche del materiale per il confezionamento, denaro in contanti (circa 100 Euro) e un bilancino di precisione.

Secondo i Carabinieri, i due soggetti, tentavano di muoversi per rifornire gli acquirenti che nelle ore di coprifuoco devono rimanere presso le proprie abitazioni.

Gli arrestati sono stati posti a disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura di Ragusa in attesa di convalida.