Corse studenti pendolari Scicli, il Comune: “Rassicurazioni dall’Ast”

L’amministrazione comunale ha incontrato ieri in Municipio i dirigenti dell’Azienda Siciliana Trasporti

-Pubblicità-

SCICLI – Rassicurazioni e novità sul fronte del trasporto pubblico sono arrivate ieri al termine di un incontro a palazzo “Palle” tra l’amministrazione comunale e l’Ast.

Al tavolo si sono seduti il sindaco di Scicli, Enzo Giannone, l’assessore alla Pubblica istruzione, Caterina Riccotti, l’assessore Bruno Mirabella, e il dirigente dell’Azienda Siciliana Trasporti, Carmelo Coridie, accompagnato dal collega Giuseppe Schilirò.

Il dialogo tra gli interlocutori ha riguardato, in particolar modo, il trasporto scolastico in vista della riapertura a gennaio delle scuole superiori. A riguardo sono state date delle garanzie. Il Comune fa sapere che “l’azienda trasporti ricorrerà al noleggio di autobus di vettori privati per garantire il distanziamento fra i passeggeri e il diritto allo studio.

Durante la riunione si è fatto il punto generale anche sul trasporto pubblico. “L’Ast ha comunicato –spiega l’amministrazione comunale- che, in ragione dell’alto indice di interesse turistico della nostra città, ha potenziato le corse dall’aeroporto di Catania verso Scicli, che ora sono 9, una in più rispetto al capoluogo ibleo”.