Scicli: rifiuti abbandonati davanti al “Quintino Cataudella”. “Non sei degno di stare nella società”

L’assessore all’Ecologia Bruno Mirabella stigmatizza il gesto incivile

-Pubblicità-

SCICLI – L’assessore all’Ecologia Bruno Mirabella è molto arrabbiato. Nel territorio proliferano le discariche abusive, create da cittadini incivili.

In pochi giorni sono state scoperte due discariche abusive, una sulla vecchia strada Scicli-Donnalucata, l’altra davanti l’ingresso dell’istituto “Quintino Cataudella”, lato via Ferraris.

Nel primo caso la Polizia locale è riuscita a cogliere in flagranza chi stava scaricando rifiuti di ogni genere.

L’abbandono dei rifiuti all’ingresso della scuola, dove il dirigente scolastico è anche il Sindaco della città, ha mandato su tutte le furie Mirabella.

Nella foto Bruno Mirabella

“Se lasci rifiuti davanti ad una scuola, in questo caso davanti al liceo ‘Quintino Cataudella’ – ha detto Mirabella- creando una discarica abusiva, vuol dire che non hai capito niente dalla vita e non sei degno di vivere nella nostra società. Il gesto inqualificabile, colpisce tutti i cittadini e le istituzioni. Denuncio subito e spero nella collaborazione dei cittadini nell’ identificare i colpevoli”.