Cava d’Aliga d’aMare e la rivista “Sicilia e natura”

Il presidente dell’associazione cavadalgese, Francesco Parisi, plaude alla nascita del nuovo mensile online

Panoramica costa cavadalgese
-Pubblicità-

SCICLI – L’associazione “Cava d’Aliga d’aMare” saluta con particolare piacere della rivista “Sicilia e Natura”. Si tratta di un mensile online, nuovo nella forma, ma che tratta argomenti oggetto di studio e ricerca da sempre.

Per l’associazione Cava d’Aliga d’aMare si tratta di un importante riflettore acceso sull’ambiente, sulla flora e Fauna, tutela e salvaguardia dei patrimoni naturali.

“Il contesto -spiega il presidente di ‘Cava d’Aliga d’aMare’, Francesco Parisi– è la regione siciliana con particolare attenzione alle sue coste e ai residui habitat di pregio ancora esistenti. Non dimentichiamo che Scicli ha oltre 18 chilometri di costa. Gli articoli sono curati da esperti e professionisti: ingegneri ambientali, biologi marini, chimici, geologi, agronomi, naturalisti studiosi che hanno acquisito esperienze professionali e di militanza in associazioni ambientaliste”.

Nella foto Francesco Parisi

“Tra gli altri, Oleana Prato, nota biologa marina, dedita da anni alla protezione delle tartarughe marine Caretta Caretta; Giuseppe Rannisi, ingegnere ambientale, responsabile della LIPU, sezione Catania; Carmelo Isgrò, orgoglio nazionale oltre che della Sicilia, biologo marino, fondatore e direttore del MuMa, museo del Mare di Milazzo, spesso ospite di trasmissioni televisive RAI (Linea Blu, Geo & geo, alle Falde del Kilimangiaro, etc…); Rosario Zaccaria, geologo, segretario di Esplorambiente, associazione che opera nel settore Ambiente e Territorio fondata nel 2014; contatti inoltre -conclude Parisi- sono stati già intrapresi per avviare una collaborazione con Geologi, Naturalisti, Professionisti e Studiosi di tutta la Sicilia”.

Le finalità principali di questa pubblicazione sono la divulgazione di conoscenze scientifiche declinata in un linguaggio semplice ed accessibile a tutti, la promozione di spicchi di territorio di grande pregio appartenenti ad un circuito turistico minore, indicare le soluzioni più aderenti per una fruizione orientata di spiagge, sentieri natura, parchi extraurbani, itinerari turistici e didattici, ed infine avanzare proposte di tutela nei confronti degli enti gestori titolari della salvaguardia del territorio.

Un’evoluzione fortemente auspicabile della rivista Sicilia e Natura è un forum al quale possono essere affidati i quesiti del lettore e che conterrà le risposte e le proposte utili alla salvaguardia delle coste siciliane per una loro valorizzazione e l’offerta ad un turismo sostenibile.

Sicilia e Natura vuole essere inoltre un utile riferimento per le Comunità residenti nelle località costiere al fine di adottare i giusti comportamenti per una tutela consapevole e la salvaguardia dell’ambiente, fornire indicazioni utili per mantenere in buona salute il mare, la Flora e la Fauna marina e prevenire i danni connessi al rischio idrogeologico.