Scicli, “La stravagante pretesa dell’area consiliare della maggioranza”

Stilettata di 100 passi-Scicli contro la coalizione del sindaco Giannone

Foto repertorio
-Pubblicità-

SCICLI – Il dibattito sulla politica locale non si ferma neanche a Natale. Giampaolo Schillaci, portavoce del gruppo promotore 100 passi-Scicli, firma un documento dal titolo “Meno fuochi verbali più aiuti per chi ha bisogno”.

Schillaci scrive: “Non intendiamo esprimerci sulla stravagante pretesa espressa nel comunicato emesso dall’area consiliare della maggioranza sciclitana, quella che il Gruppo misto, collocato tutto all’opposizione, continui ad avere come proprio rappresentante l’unico consigliere del Gruppo sodale con quella maggioranza”.

“Esprimiamo invece forte preoccupazione -aggiunge Schillaci- per i toni goffi e inutilmente ingiuriosi con cui una questione squisitamente politica è stata trasformata in un’ennesima sceneggiata che non fa onore alla città”.

Nella seconda parte del documento il portavoce di 100 passi-Scicli parla di “crisi che va risolta”.

Nella foto Giampaolo Schillaci

“Anche la maggioranza –riporta la nota– fa riferimento nel suo comunicato alla situazione di crisi, ma questa crisi per essere affrontata e vinta ha bisogno di rispetto reciproco e di reali meccanismi di democrazia”.

“Dovrebbe essere semplice comprendere che oggi più che mai -conclude Schillaci- sono necessari toni bassi e maggiore capacità di mettere in atto concreti sostegni, sia per le categorie produttive, sia per tutti quei cittadini sempre più colpiti dal tracollo, economico e di valori, che stiamo attraversando”.