Torball: l’asd Settecolli Scicli è carica, scatta l’ora della Serie A

La compagine allenata da Alessandro Carfì in campo questo fine settimana

-Pubblicità-

SCICLI – In questo fine settimana inizia il campionato di serie A di Torball, che vede l’Asd Settecolli Scicli impegnata a L’Aquila presso la palestra del Cus, in località “Centi Colella”. Nella due giorni (30 e 31 gennaio) il team sciclitano disputerà complessivamente sei gare (andata e ritorno). Questo l’elenco degli incontri che disputerà la squadra sciclitana:

Sabato 30 gennaio 2021

Asd Settecolli vs Gsd Non e Semivedenti Bolzano 1.
Apd Picena non vedenti vs Asd Settecolli.
Asd Settecolli vs Gsd Non e Semivedenti Bolzano 2.

Domenica 31 Gennaio 2021

Gsd Non e Semivedenti Bolzano 1vs Asd Settecolli.
Asd Settecolli vs Apd Picena non vedenti.
Gsd Non e Semivedenti Bolzano 2 vs Asd Settecolli.

Tutte le gare saranno disputate nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento della pandemia da Covid 19, seguendo il rigido protocollo emanato dalla Fispic.

Gli atleti allenati da Alessandro Carfì vengono da una dignitosa apparizione nelle gare di Coppa Italia, disputate il 17 e 18 gennaio a Enna, e, quantunque, le condizioni atletiche non siano delle migliori, per i già noti motivi legati alla mancata fruizione di una palestra  per gli allenamenti, vogliono ben figurare. Ogni atleta ha, comunque, effettuato allenamenti in proprio per non farsi trovare impreparato.

Nella foto l’atleta dell’ad Settecolli Scicli, Alberto Distefano

L’Asd Settecolli Scicli (al suo secondo campionato nella massima serie) esordirà affrontando il Gsd Non e semivedenti Bolzano 1 (storica società che da 50 anni svolge la sua attività per promuovere l’impegno sportivo delle persone diversamente abili in Alto Adige).

Accumulare, da subito, il maggior numero di punti è l’obiettivo dell’Asd Settecolli per sperare in un’ ambita salvezza. L’unione e la compattezza è la forza del team “cremisi”.

Il gruppo partirà alle prime ore di sabato mattina, con il volo da Catania diretto a Roma, per poi raggiungere, a mezzo pulman, la sede di L’Aquila, ove nel pomeriggio avranno luogo le gare in programma.

Ottavio Modica