Una parodia tutta sciclitana della celebre fiction de “Il Commissario Montalbano”

Le puntate all’interno dello show satirico online “Che Vigata!”, programma lanciato della giovane compagnia teatrale “Mortal Pompat”

-Pubblicità-

SCICLI – Presente sul territorio da pù di sette anni, con all’attivo diversi spettecoli messi in scena, la giovane compagnia teatrale “Onoranze Funebri Mortal Pompat” non smette di mostrare grande originalità nei suoi lavori.

L’ultima loro idea è stata quella di realizzare, insieme ad altri giovani, una parodia tutta sciclitana della celebre fiction de “Il Commissario Montalbano”, le cui brevi puntate vengono raccolte via via nel programma satirico “Che Vigata!”, anch’esso frutto della creatività del gruppo.

A presentare nel dettaglio il nuovo progetto sono gli stessi ideatori. “Durante la pandemia non ci siamo arresi, il lockdown –spiega la compagnia teatrale ‘Mortal Pompat’- ci ha messi di fronte alla possibilità di costruire un progetto per allietare le serate dei nostri concittadini e non”.

Abbiamo quindi iniziato a pensare –continua- ad uno show satirico con l’intento di ‘distruggere’ con ironia caustica l’immagine turistica di Scicli, il paese di Montalbano, mostrando come oltre la retorica della promozione del territorio c’è molto di più. Ecco che nasce ‘Che Vigata!’”.

Al programma sono tantissime le menti che collaborano, tra cui Giammarco Mirabella e Francesco Lutri. La sigla dello show è a cura del cantautore sciclitano Andrea Calabrese che ha proposto la sua cover di un celebre pezzo di Giorgio Gaber”, ha aggiunto il gruppo che rimanda alla pagina instagram “Che Vigata!” per scoprire i contenuti del loro progetto.

Dopo sei settimane di appuntamenti, -prosegue la compagnia di teatro- i cinque ragazzi, ovvero Giuseppe Ficili (attore), Pietro Scardino (musicista e compositore), Giovanni Alfieri (attore), Giovanni Padua (attore) e Francesco Gugliotta (Fotografo e Grafico) e Samuele Nigito (attore), hanno deciso di alzare ulteriormente l’asticella”.

Dalla nostra collaborazione con il giovane regista locale, Giovanni Pellegrino, nasce la ‘Il commissario Guglielmo Trovato’. Non ci resta che darvi appuntamento –conclude il gruppo- ogni domenica alle ore 18 sulla nostra pagina Instagram ‘Che Vigata!’, per seguire i nuovi episodi della nostra serie”.