Muore la pittrice Sonia Alvarez, una grave perdita per Scicli e per il mondo della cultura

Dopo la morte di Piero Guccione aveva lasciato la casa di contrada Quartarella per trasferirsi a Parigi

-Pubblicità-

SCICLI – La pittrice Sonia Alvarez, compagna di vita del maestro Piero Guccione e componente del “Gruppo di Scicli”, è morta oggi a Parigi all’età di 88 anni. Alvarez era di origine greca e per quasi quarant’anni ha vissuto nella casa di contrada Quartarella, tra Scicli e Modica, insieme a Guccione.

La sua scomparsa è stata improvvisa. Si tratta di una grave perdita per Scicli e per il mondo della culturaAlvarez aveva deciso di trasferirsi a Parigi dopo la morte del Maestro.

Il sindaco di Scicli, Enzo Giannone, e l’amministrazione comunale –si legge in una nota- esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa della pittrice e intellettuale che ha tanto amato Scicli, contribuendo alla sua crescita culturale.

Il nome di Sonia è inscindibilmente legato a quello del Gruppo di Scicli, e alle tante iniziative culturali, -prosegue il Comune- a difesa del territorio e paesaggio, a fianco dell’amato e compianto Piero Guccione”.

“L’amministrazione Giannone –conclude il documento- valuterà nei prossimi giorni le iniziative per ricordare in maniera adeguata la figura di Sonia, di cui palazzo Spadaro, sede dell’assessorato alla cultura, custodisce alcune opere.