Scicli: l’avv. Chiara Stella lascia la segreteria generale del Comune

E’ stata chiamata a ricoprire un importante incarico presso il Ministero delle Infrastrutture con sede in Lombardia e in Emilia Romagna

Nella foto (da sx): il vice sindaco Caterina Riccotti, il sindaco Enzo Giannone e l'avv. Chiara Stella
-Pubblicità-

SCICLI – Resta per il momento senza un segretario generale il Comune di Scicli. Il posto è stato reso vacante dall’avv. Chiara Stella che “è stata chiamata –spiegano dal Municipio- a ricoprire un importante incarico presso il Ministero delle Infrastrutture, con sede in Lombardia e in Emilia Romagna”.

La dottoressa Stella lascia l’incarico dopo quasi quattro mesi dalla sua nomina. Era infatti il 3 novembre 2020 quando il sindaco Enzo Giannone le affidò la segreteria generale del Comune.

“L’Amministrazione comunale, -si legge in un documento diffuso da palazzo di città- con il grande rammarico per non avere più a disposizione una risorsa così valida e preparata come l’Avv. Stella, che nel periodo in cui ha prestato servizio al Comune di Scicli ha dato prova di capacità di coordinamento notevoli, non può non augurarLe un prosieguo di fulgida carriera e ringraziarla per il suo rilevante apporto”.

Il Comune informa che sono state attivate le procedure per la selezione del nuovo segretario comunale. In attesa dell’assegnazione dell’incarico, le funzioni della segreteria generale saranno svolte dal vicesegretario.