Scicli, numeri del contagio ancora alti: confermata la zona rossa

Fino al 14 aprile

-Pubblicità-

SCICLI – Ancora alti i numeri del contagio in città per poter allentare le misure restrittive. Scicli resta in zona rossa. Il provvedimento, in scadenza oggi, è stato prorogato fino al 14 aprile dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

Nonostante “il numero assoluto dei positivi negli ultimi giorni sembra essersi stabilizzato”, ha precisato in una nota il Comune, la città non è stata inserita nella fascia arancione alla luce “dalla situazione rilevata dall’Asp sui casi di nuovi contagi nell’ultima settimana in rapporto al numero di abitanti”.

Per quanto riguarda le scuole, l’ordinanza del Presidente Musumeci -spiegano dal Municipio- prescrive che saranno aperti gli asili nido e saranno in didattica in presenza la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e le prime classi della scuola media. Le seconde e terze classi della scuola media e tutte le classi della scuola superiore saranno in didattica a distanza”.