Imposta di soggiorno: il Comune sollecita le strutture ricettive inadempienti

Erano tenute a presentare il conto di gestione 2020 entro il 31 gennaio scorso

-Pubblicità-

SCICLI – I titolari delle strutture ricettive che insistono sul territorio di Scicli, in qualità di agente contabile per l’imposta di soggiorno, erano tenute a presentare il conto della gestione relativo all’anno 2020 entro il 31 gennaio scorso.

A tal fine il Comune invita tutti coloro che non hanno ancora provveduto a regolarizzare la loro posizione in tempi rapidi, per non incorrere nelle sanzioni di legge.

L’ufficio imposta di soggiorno dell’Ente è contattabile per attività di supporto allo 0932-839298.

Comune di Scicli