Scicli: nuovi soggetti positivi al covid, ma il contagio rallenta

Nel pomeriggio altra sessione di tamponi rapidi in contrada Zagarone. Tutti negativi i 353 test eseguiti

-Pubblicità-

SCICLI – Sono cinque i nuovi casi di positività al Covid-19 accertati quest’oggi a Scicli. Sale di poco il numero complessivo delle persone contagiate in città, attualmente 163 contro le 158 di ieri.

Confortante, invece, il dato emerso nel pomeriggio al termine dalla sessione giornaliera di tamponi rapidi “drive in”. I 353 test effettuati in contrada Zagarone sono risultati tutti negativi.

Nel complesso, nonostante il lieve aumento dei soggetti positivi, nelle ultime 24 ore, la circolazione del virus sembra da alcuni giorni aver rallentato in maniera significativa. La curva dei contagi, dopo la fase critica delle scorse settimane, si è stabilizzata e tende ora decrescere. A spingerla verso il basso sono le restrizioni, imposte dalla zona rossa, che iniziano a fare effetto.

Se il calo dei nuovi casi di coronavirus si confermasse pure nei prossimi giorni, la città potrebbe lasciare la zona rossa con l’allentamento delle misure restrittive attualmente in vigore.

Lo conferma anche il Comune di Scicli che parla di dati migliorati”. In una nota l’Ente locale annuncia che domenica il sindaco Enzo Giannone interverràper fare il punto della situazione dei nuovi casi settimanali, dal 5 all’11 aprile, -si legge- sulla cui base il presidente della Regione Siciliana deciderà se dalla prossima settimana Scicli tornerà in fascia arancione”.

Da palazzo di città trapela ottimismo. “Vi è un calo significativo dei nuovi contagi, in proiezione sotto la soglia della zona rossa”, hanno spiegato.

In Municipio, oltre a monitorare il quadro epidemiologico, hanno avviato una serie di controlli per scongiurare eventuali nuovi focolai. “Tra le azioni messe in campo, in questa settimana, -conclude il documento- sono stati sottoposti a tampone gli addetti di numerose medie-grandi aziende agricole”.