Contagi covid a Scicli: 15 nuovi casi in questa settimana

Rispetto alla precedente c’è un ulteriore calo. Sindaco Giannone: “Rispettare le regole per riaprire”

-Pubblicità-

SCICLI –  La città si è messa alle spalle (almeno per il momento) la zona rossa. Il sindaco Enzo Giannone predica di rispettare le misure anti contagio. Gli screening volontari al drive in di contrada Zagarone vanno avanti con regolarità. Solo il forte vento di venerdì scorso ne ha fermato uno.

Nella settimana dal 12 al 18 aprile i nuovi casi di contagio al covid-19 sono stati 15, con un ulteriore calo rispetto alla settimana precedente”. Lo fa sapere il Comune di Scicli in una nota diffusa stamattina.

“Il numero complessivo degli attuali positivi -si legge ancora- è di 130 soggetti, anch’essi in calo rispetto ad una settimana fa”Il primo cittadino, ancor una volta ricorda ai suoi concittadini di non abbassare la guardia e continuare ad osservare le regole fondamentali: indossare la mascherina, rispettare il distanziamento tra le persone ed evitare assembramenti”.

Ieri sera, purtroppo –aggiunge Giannone- è stato rilevato qualche assembramento nel centro storico per cui è dovuta intervenire la Polizia municipale. Confido, come sempre, nel buon senso dei cittadini e non ho prorogato al momento l’ordinanza con il divieto di stazionamento nei luoghi più frequentati. Si auspicano comportamenti responsabili da parte di ognuno -conclude Giannone- che consentano riaperture ordinate e in sicurezza”.