Arriva la draga a Donnalucata, tre assessori sul posto

Il Comune di Scicli metterà a disposizione degli altri Comuni l’escavatore subacqueo

-Pubblicità-

SCICLI – A Donnalucata è arrivata finalmente la draga. Ad attenderla c’erano tre assessori: Caterina Riccotti, Viviana Pitrolo e Nino Alecci. L’escavatore subacqueo, di proprietà del Libero Consorzio comunale ex Provincia di Ragusa, è stato affidato al Comune di Scicli, dopo l’interlocuzione fra il sindaco Enzo Giannone e il commissario straordinario Salvatore Piazza.

“La draga –spiega una nota del Comune- resterà di stanza al porto di Donnalucata, dragherà la diga foranea e sarà affidata al Circolo nautico e alla cooperativa di pescatori. Il Comune di Scicli metterà la draga a disposizione degli altri Comuni che hanno problemi di insabbiamento dei porti, in un’ottica di sinergia fra Enti pubblici”.