“Presto l’ex fornace Penna diventerà una discarica”

Rifiuti di ogni genere abbandonati dentro e fuori il sito. Lettera in redazione di una residente estiva

-Pubblicità-

SCICLI – Lo spettacolo che si presenta agli occhi di turisti e visitatori fa specie. Rifiuti di ogni tipologia dentro e fuori l’ex fornace Penna, celebrato esempio di archeologia  industriale. Possibile che qualcuno non comprende ancora il danno che reca all’ambiente, abbandonando la spazzatura dove capita prima?

Stiamo parlando, tra l’altro, di un sito molto conosciuto nel mondo per essere stata location (La mannara) della serie televisiva “Il commissario Montalbano”. Le foto ricevute in redazione lasciano il segno, agitano la sensibilità di chi le guarda. Una residente estiva di Punta Pisciotto lancia l’allarme e chiede interventi. Ci manda in redazione una breve lettera firmata.

“Sono una residente ‘estiva’ della contrada Pisciotto –si legge-, pago la TARI al comune di Scicli e questo è lo ‘spettacolo’ a cui ho dovuto assistere ieri visitando casa mia; e non prendiamocela con i turisti perché non viaggiano portando con se i rifiuti ingombranti”.

“Sono i residenti incivili che non possono fare lo sforzo di comporre gli appositi numeri per il ritiro degli ingombranti e non solo. Anche altri rifiuti vengo scaricati all’interno del fabbricato cadente di pertinenza della fornace”, ha aggiunto.

“È anche vero –conclude la lettera- che la contrada non dispone di contenitori per il deposito dei rifiuti, perciò forse è questo il destino della ‘mannara’, diventare una discarica!”.