Scicli: inizia il ventesimo anno di Esplorambiente

L’importante traguardo è stato celebrato lo scorso 27 giugno in occasione dell’assemblea ordinaria dei soci

-Pubblicità-

SCICLI – Per Esplorambiente inizia il ventesimo anno di attività. Dal 3 giugno 2002, anno della sua fondazione, l’associazione ha continuamente promosso e organizzato iniziative di ricerca e di valorizzazione del territorio di Scicli.

Il raggiungimento del traguardo ventennale è stato celebrato lo scorso 27 giugno, giorno in cui si è svolta l’assemblea ordinaria dei soci, relativa all’anno 2019/2020. Infatti, il consesso sociale, riunitosi all’Osteria dei Marafini in contrada Pirato-Quartarella a Modica, ha subito un largo slittamento a causa dell’emergenza sanitaria e solamente di recente, considerata la migliore situazione epidemiologica, la normale vita associativa è ripartita.

L’assemblea dei soci è stata l’occasione –commenta Esplorambiente- per dibattere sulle problematiche affrontate nel passato recente e sulle prospettive che ci attendono nel prossimo futuro, nonché di rieleggere il nuovo consiglio direttivo”.

Riguardo l’inizio del ventesimo anno dalla sua fondazione, l’associazione tiene a sottolineare il suo impegno nel promuovere “lo studio e la valorizzazione del territorio ibleo, organizzando attività di ricerca nel settore ambientale –si legge- e dando vita a manifestazioni e iniziative, tese alla conoscenza storico-naturalistica”.

Confidiamo –conclude Esplorambiente- di continuare con passione e diligenza il nostro lavoro per i cittadini di Scicli e dell’intera comunità Iblea, ancora per molti anni a venire”.