Le segnalazioni al Sindaco di Rifondazione comunista

“Portiamo i mezzi dell’ESA a Sampieri per pulire l’alveo del torrente Trippatore”

Foto repertorio
-Pubblicità-

SCICLI – Il partito della Rifondazione comunista di Scicli fa da cassa di risonanza alla richiesta del Centro d’incontro di Sampieri di eseguire interventi di pulizia dei ponti e dell’alveo del torrente “Trippatore”, alle porte di Sampieri.

In un documento, rivolto al Sindaco, a firma di Gianfranco Iannizzotto, Rifondazione comunista evidenzia la scarsa attenzione avuta negli anni verso la problematica dagli amministratori locali. 

Nella foto Gianfranco Iannizzotto

“Con l’avvicinarsi della stagione delle piogge e soprattutto degli improvvisi e violenti temporali di fine estate si legge- si rinnova il pericolo di esondazioni nella piana vicino alla chiesa e perfino di inondazione dell’abitato fino al mare. Abbiamo saputo della disponibilità da parte del Comune di mezzi meccanici dell’ESA, ma non si sa a cosa dovrebbero servire. Forse potrebbero essere utilizzati per questo caso”.

“Sappiamo inoltre –prosegue Iannizzotto- che ci sono altri punti nei quali eventi meteorologici avversi potrebbero provocare danni anche ingenti e per i quali è necessaria e urgente almeno la pulizia dei tombini. Facciamo solo l’esempio di via Calabria, ma gli uffici certamente hanno la mappatura dei punti critici. Il tempo per intervenire è ora”.