Scicli, al via la rassegna cinematografica “Classico Italiano e Classico Ibleo”

Si parte domani sera con un omaggio a Luciano Licceri, scenografo della fiction de “Il Commissario Montalbano”

Foto repertorio
-Pubblicità-

SCICLI – Manca un giorno a “Classico Italiano e Classico Ibleo”, la rassegna cinematografica, promossa dall’associazione culturale “Donna Lidda”, che metterà in proiezione, tra Scicli e Modica, i film cult della storia del cinema italiano, e quindi mondiale, con otto serate dal 5 al 21 agosto. La manifestazione darà ampio spazio pure agli artisti locali, soprattutto ai giovani talenti, che con le loro opere si sono distinti in ambito nazionale, riscuotendo consensi di pubblico e di critica.

Domani sera, alle ore 21, nel giardino di palazzo Bonelli – Patanè di via Penna, si accenderanno le luci della rassegna. La serata inaugurale, condotta dai giornalisti Marco Sammito e Viviana Sammito, sarà dedicata alla memoria di Luciano Ricceri, lo scenografo della fiction de “Il Commissario Montalbano” che individuò i luoghi (fra cui Scicli) dove girare i trentasette episodi della serie. A lui sarà reso omaggio con una clip.

Gli ospiti del primo appuntamento di “Classico italiano” (ingresso libero fino ad esaurimento posti e nel rispetto delle normative anti-Covid) saranno Eugenia Ricceri, che riceverà il premio, lo sceneggiatore della fiction, Salvatore De Mola e l’assistente di Ricceri, Pino Sorrentino e il location manager Pasquale Spadola.

Nel “cuore verde” della residenza nobiliare ottocentesca, che ospiterà la prima parte della serata, è prevista la presenza delle rappresentanze istituzionali, della politica e del mondo del cinema. Sarà, inoltre Mario Militello, responsabile di gestione della Cineteca Nazionale e delle Attività Editoriali del Centro Sperimentale di Cinematografia, a illustrare il programma di “Classico Italiano e Classico Ibleo”.

Dopo l‘omaggio a Luciano Ricceri, la rassegna si sposterà da via Penna in piazza Italia, al Cine Teatro Italia per la seconda parte. Nella sala, dotata di un impianto di aria condizionata, ci sarà la proiezione del film “Una Giornata Particolare” di Ettore Scola con Marcello Mastroianni e Sophia Loren e la scenografia di Luciano Ricceri.