Scicli: cuccioli abbandonati in c.da San Marco, salvati da un cittadino

L’associazione animalista sciclitana indignata per l’ennesimo abbandono

-Pubblicità-

SCICLI – Dei cagnolini abbandonati per strada sono stati trovati e messi in salvo da un cittadino in contrada San Marco a Scicli. La storia, per fortuna a lieto fine, viene raccontata dall’associazione “Gli Amici di Italo” che torna a denunciare un nuovo episodio di abbandono di animali nel territorio.

“Succede ancora. Cuccioli buttati come sacchi di spazzatura. E invece respirano, hanno un cuore che batte e una ‘mamma’ che avrebbe potuto allattarli”, esordisce il gruppo animalista.

Siamo indignate e deluse –prosegue l’associazione- per questa inciviltà e incultura che mortifica la nostra terra. Grazie a Guglielmo Burletti che ha raccolto dalla strada questi cuccioli non girandosi dall’altra parte”.

Chiediamo con forza a chi ha la ‘mamma’ dei cuccioli –scrivono ‘Gli Amici di Italo’- di contattarci in privato per avviare le pratiche di sterilizzazione ed evitare tutto questo dolore. Rinnoviamo il nostro appello a denunciare l’abbandono qualora si assistesse al gesto vile”.

Grazie alle indomite volontarie, che salvano queste vite. Per chi volesse dare una mano –conclude l’associazione- lo può fare attraverso il nostro sito www.amicidiitalo.org”.