Un campo di volontariato internazionale a Sampieri

Si terrà dal 28 agosto al 5 settembre. L’iniziativa è promossa dal circolo Legambiente Scicli “Kiafura”, con la collaborazione delle associazioni “Cava d’Aliga d’aMare” ed Esplorambiente

-Pubblicità-  

SCICLI – Dieci ragazzi provenienti da tutta Europa saranno accolti da un campo di volontariato internazionale che sarà organizzato, dal 28 agosto al 5 settembre, a Sampieri.

L’iniziativa, sviluppata nell’ambito del progetto europeo Involve e promossa da Legambiente Scicli “Kiafura”, con la collaborazione delle associazioni “Cava d’Aliga d’aMare” ed Esplorambiente, prevede la realizzazione di una segnaletica turistico-ambientale da installare al parco extraurbano di Costa di Carro.

Nei nove giorni del campo, -commenta la presidente del circolo locale del Cigno Verde, Alessia Gambuzzai volontari opereranno nei locali messi a disposizione con grande sensibilità dalle suore dell’Istituto Maria del Carmelo di Sampieri.

Le attività riguarderanno, al mattino, un laboratorio di artigianato e decorazione su legno, mentre nel pomeriggio, -prosegue Gambuzza- i volontari si dedicheranno ad operazioni di pulizia dell’area del Parco di Costa di Carro e del litorale circostante, alternando momenti di conoscenza del territorio e di pratica dello yoga”.

Nella foto Alessia Gambuzza

La segnaletica sarà posizionata lungo il sentiero che attraversa la riserva naturalistica, con la finalità di fornire un contributo al recupero ambientale di un’area di bellezza straordinaria e di sensibilizzare i visitatori al rispetto della ricca macchia mediterranea che continuamente viene sfregiata dall’incuria e dall’abbandono di spazzatura”, ha aggiunto la presidente di Legambiente “Kiafura”.

Al termine del campo saranno presentate alla città le attività di Involve, il progetto che mira all’inclusione sociale degli immigrati nelle comunità europee ospitanti, attraverso attività di volontariato per la salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale.

A Scicli durante i diciotto mesi del programma Involve, nonostante la pandemia, sono stati realizzati laboratori di cucina con chef della provincia di Ragusa, corsi di yoga per bambini e delle attività di pulizia dei litorali e delle spiagge, coinvolgendo i volontari locali e gli ospiti dei centri di accoglienza di MH-Casa delle Culture, Coop. Filotea di Comiso, Ragusa e Marina di Ragusa, Caritas Modica.

I volontari che parteciperanno al campo internazionale –conclude Gambuzza- alloggeranno presso il camping ‘La Spiaggetta’ di Sampieri dove, il 4 settembre alle 22.30 si terrà anche una serata-festival aperta al pubblico con la musica mediterranea di Carmelo Errera e Toni Iurato, alla voce e chitarra, Daniele Basile, al friscaletto e percussioni, e Pietro Scardino alla fisarmonica. L’evento musicale è aperto al pubblico nel rispetto delle norme vigenti anti-Covid”.

Per informazioni riguardanti il campo di volontariato e per partecipare alle attività, contattare il Circolo Legambiente Scicli “Kiafura” via email: kiafura.legambientescicli@gmail.com o inviare un messaggio sulla pagina Facebook “Legambiente Scicli Kiafura”.