Riparte il basket a Scicli con la “Fernando Ciavorella”

La società biancoazzurra sarà impegnata su più fronti: dall’attività di minibasket fino ai campionati di serie C e di Promozione, disputati rispettivamente dalla squadra femminile e maschile

-Pubblicità-

BASKET – C’era tanta voglia di ripartire dopo il lungo periodo di inattività, dovuto al lockdown e ai successivi stop imposti dall’emergenza sanitaria. Tra l’entusiasmo di tecnici e atleti, la usd “Fernando Ciavorella” ha riacceso i motori per iniziare a prepararsi alle tante sfide che la attendono nella nuova stagione sportiva 2021/2022.

La società biancoazzurra si è già radunata nei giorni scorsi al PataPata di Sampieri per l’avvio degli allenamenti, mentre la seconda parte della preparazione atletica si svolgerà da lunedì prossimo (13 settembre) al geodetico del Villagio Jungi.

Siamo entusiasti di ricominciare –affermano i tecnici Santo e Alberto Carestia, come lo sono naturalmente dopo una lunga attesa anche i nostri ragazziAbbiamo da poco ripreso ad allenarci insieme e in questa fase importante della stagione mireremo a sviluppare un percorso di riatletizzazione specifica per tutti gli atleti, dai più piccoli ai più grandi. In questo modo, con gradualità e modalità adeguate, si potrà recuperare la corretta tonificazione muscolare, il fiato necessario a completare una gara e la naturalezza dei movimenti necessari a giocare a basket”.

Anche questa stagione la Ciavorella sarà impegnata su più fronti: dall’intensa attività di minibasket per i più piccoli, passando per la disputa di vari tornei giovanili, fino ai campionati di Serie C femminile e di Promozione maschile, a cui parteciperanno le due formazioni maggiori biancazzurre.

Non mancheranno nemmeno le consuete manifestazioni sportive che saranno organizzate direttamente dalla società cestistica sciclitana. Si tratta di eventi molto attesi nel calendario della pallacanestro iblea e non solo. Come la “Scicli Basket Cup 2022”, torneo di grande prestigio tecnico, atletico e agonistico per l’iscrizione di formazioni partecipanti a campionati federali di serie C e D, i Memorial “Rosario Battaglia”, “Daniele Pitino” e “Francesco Ficili” e il torneo “Fernando Ciavorella”. Previste anche le iniziative di tipo socio relazionali, a partire dal Campus Estivo Sport Vacanze.

Nella foto (da sinistra) i tecnici Alberto e Santo Carestia

Tutte le attività della Ciavorella –continuano gli istruttori- si svolgeranno nel rispetto delle direttive anti-Covid, diramate dal Governo e dalla Federazione Italiana Pallacanestro”.

“I giovani atleti interessati o semplicemente incuriositi dal fantastico mondo della pallacanestro, anche se non ancora iscritti, possono recarsi direttamente in palestra durante gli allenamenti, contattarci da casa telefonicamente (338 3209094 – 349 1397616) oppure collegarsi al sito www.basketciavorella.com”, concludono Santo e Alberto Carestia.