Matrimonio Miriam Leone-Paolo Carullo, come cambia la viabilità a Scicli

Il sì della coppia sabato 18 settembre nel santuario di Santa Maria La Nova

-Pubblicità-

SCICLI – Tre giorni al matrimonio tra Miriam Leone e Paolo Carullo che si celebra nel Santuario di Santa Maria La Nova a Scicli. C’è particolare attesa in città e non solo per il fatidico sì di sabato 18 settembre.

A Scicli sono scattate le grandi manovre per garantire sicurezza e gestire la viabilità nel centro storico. Il comando della Polizia locale ha stilato una nuova temporanea regolamentazione della circolazione stradale, in occasione dell’evento che polarizzerà l’attenzione dei media nazionali.

La cava di Santa Maria La Nova sarà blindata a partire dal giorno prima della cerimonia. Ci saranno ovviamente delle eccezioni per residenti, veicoli autorizzati, mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine.

Ecco nel dettaglio come sarà regolamentata la circolazione stradale venerdì e sabato prossimi.

Divieto di transito dalle ore 18,00 alle ore 24,00 di venerdì 17 in:

Via Santa Maria La Nova (da via Sempione a via Selinunte);
Via Nazionale (da piazza Italia a via San Domenico);
Piazza Busacca (da via Nazionale a via Carmine);

Sabato 18 divieto di transito dalle ore 13 alle ore 19 in:

Corso Mazzini (da via Gesù a via Nazionale);
Via Duca d’Aosta (da Corso Mazzini a via Anita Garibaldi);
Via Carcere (da via Nazionale a piazza Diaz);
Piazza Diaz (da via Carcere a via S.M. La Nova).

I preavvisi di chiusura e deviazioni saranno posizionati in:

Corso Garibaldi all’intersezione con la via Roma;
Piazza Italia all’intersezione con la via Duca d’Aosta;
Largo Gramsci all’intersezione con corso Mazzini;
Corso Mazzini all’intersezione con via Gesù;
Via Bixio all’intersezione con via Minniti;
Via Colombo all’intersezione con corso Mazzini e via Valverde;
Corso Umberto I all’intersezione via Valverde.