Rendiconto di gestione 2020, la soddisfazione dell’assessore al Bilancio

Guglielmo Scimonello: "Tanti gli sforzi sostenuti"

-Pubblicità-  

SCICLI – Torniamo a parlare del bilancio consuntivo 2020 approvato nei giorni scorsi dal Consiglio comunale con 9 voti favorevoli (lista Enzo Giannone Sindaco-Città aperta, Scicli Bene Comune, Laboratorio Scicli, Start Scicli e Claudio Caruso), 1 contrario (Cittadini per Scicli) e 3 astenuti (Italia Viva, Lega e Forza Italia).

In queste ore è intervenuto sull’approvazione del documento economico-finanziario l’assessore comunale al Bilancio, Guglielmo Scimonello.

“Il rendiconto 2020 – spiega Scimonello – è la fotografia degli sforzi che la nostra Amministrazione ha messo in campo per aiutare il paese a superare gli effetti della pandemia. Il nostro obiettivo è stato quello di rafforzare le azioni di supporto del Governo per superare subito lo stato di emergenza, e poi la crisi economica conseguente alle chiusure”.

Tre gli indirizzi seguiti dall’Amministrazione guidata dal sindaco Enzo Giannone: interventi per le famiglie, sostegno alle attività economiche e alle associazioni, investimenti per lo sviluppo del paese”, ha affermato l’assessore comunale.

Nella foto Guglielmo Scimonello

“Il bilancio – continua Scimonello – si è chiuso comunque in terreno ampiamente positivo, rispettando le linee guida degli obiettivi finanziari che l’amministrazione si è posto coerentemente con il Piano di riequilibrio finanziario pluriennale (2015-2024). Sono stati rispettati i vincoli di Finanza pubblica e l’equilibrio finanziario di parte corrente e di parte capitale”.

“Il rendiconto di gestione 2020 si chiude con un disavanzo di amministrazione (di – € 18.280.619,77). Tale risultato ha consentito la copertura della quota parte del disavanzo da riaccertamento straordinario di competenza dell’esercizio finanziario 2020 (pari a 400.000,00 euro)”, aggiunge l’assessore al Bilancio.

“Abbiamo – conclude l’assessore Scimonello – un rendiconto che ha conservato le proprie caratteristiche e tratti distintivi. Soddisfazione quindi piena da parte mia, come assessore di riferimento”.