Scicli: bambini entusiasti di “Crescere in Comune”

“Alla scoperta dei luoghi comunali”, il tema proposto dalla cooperativa Agire nel primo percorso didattico, svoltosi venerdì

-Pubblicità-

SCICLI – Educazione civica, giochi, sensibilizzazione ai temi della disabilità e tanto divertimento. E’ andata così la prima delle dieci giornate di “Crescere in Comune”, l’iniziativa organizzativa dalla cooperativa Agire e dedicata ai bambini dai 6 agli 11 anni.

Venerdì scorso i piccoli sono stati entusiasti di partecipare all’incontro inaugurale, dal titolo “Alla scoperta dei luoghi comunali”, ideato per fargli conoscere, in modo divertente e creativo, la loro città. Il laboratorio si è tenuto in tre diversi siti culturali del Comune, gestiti dalla cooperativa che ha diversificato le attività in base al contesto in cui ci si trovava.

Ad esempio, nella stanza liberty del Sindaco – spiega il team di Agire – i bambini hanno appreso, alcune nozioni sulla città e sul ruolo del Sindaco e del Presidente della RepubblicaNel set del Commissariato di Vigata, invece, si è dato inizio ad una indagine sotto forma di caccia al tesoro; mentre nella chiesa di Santa Teresa, ‘suor Natalizia Matta’, un po’ cieca, oltre ad illustrare la sua bella chiesa e a dare nozioni generali sulle feste della città, ha fatto conoscere il Braille, la scrittura tattile per non vedenti”.

I bimbi – concludono gli organizzatori – hanno avuto anche la possibilità di avere delle nozioni di lingua dei segni (LIS) e hanno imparato a dire il loro nome per poi poter comunicare con il ‘barone Raimondo Spadaro, un pò sordo. Palazzo Spadaro è divenuto così un luogo di vari giochi, come ‘la strega comanda affresco’ o i ‘puzzle del tempo’, e di esercitazione della lingua dei non udenti!”.

I prossimi appuntamenti di “Crescere in Comune” si svolgeranno dalle ore 15 alle ore 18, nei seguenti giorni e con il seguente programma:

15 e 22 ottobre: laboratorio di lettura partecipata da “I tacchini non ringraziano” di A. Camilleri;

29 ottobre: la Festa dei Morti;

5, 12,19, 26 novembre: Burattini che passione!

28 novembre: Burattini che passione: show finale;

3 dicembre: Disability day

I laboratori avranno una durata di 3 ore.

La cooperativa Agire ricorda che i partecipanti possono avere diritto all’ingresso gratuito o ridotto secondo gli standard previsti dal bonus comunale, erogato alle attività dei minori durante l’emergenza Covid-19 anno 2021.

Gli organizzatori fanno sapere che sono disponibili gli ultimi posti per i prossimi appuntamenti! Per info e iscrizioni contattare i numeri 3283746620 o 3518881474.