Allo Scicli C.R. sfugge la vittoria a Noto

CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA (GIRONE G), 5^ GIORNATA - Raggiunto nel finale di gara su calcio di rigore dalla Rinascitanetina

-Pubblicità-

RINASCITANETINA 2

SCICLI C. R. – SANTA LUCIA 2

CALCIO – Uno Scicli C. R. determinato sul campo della Rinascitanetina è stato raggiunto dai padroni di casa nel finale di gara su calcio di rigore. Dopo lo svantaggio subito nel primo tempo, la squadra del duo tecnico Tasca-Gazzè riesce a riprendere le sorti della partita. Il risultato i cremisi lo ribaltano nella seconda parte con le reti di Peppe La China al 20’ e di Alex Gennuso al 35’.

Quando i tre punti sembravano sicuri, arriva il penalty del pareggio netino. L’incontro è stato arbitrato dal signor Benvissuto di Enna.

Durante la gara c’è stata a volte un pò di imprecisione da parte nostra – commenta il direttore generale dello Scicli C. R., Peppe Puglisi -, soprattutto negli ultimi metri. Sono contento solo della reazione che abbiamo avuto dopo essere passati in svantaggio. Siamo stati bravi prima a pareggiare e poi a ribaltare il risultato. Ma dobbiamo entrare in gara subito, non dobbiamo aspettare che gli avversari ci facciano prima gol”.

Sul 2 a 1, quando mancavano circa dieci minuti al triplice fischio dell’arbitro, ci è mancata la lucidità necessaria per gestire il vantaggio, gettando al vento i tre punti. Piena fiducia al mister e a tutto il gruppo. Penso che dopo la sosta, quando ci sarà il rientro degli squalificati e degli infortunati, sarà tutta un’altra storia”, ha concluso Puglisi.

Si ringrazia per la collaborazione Massimo Ventura e Davide Militello.