Scicli: allerta rossa per il maltempo, il Sindaco firma un’ordinanza

Domani (venerdì 29 ottobre) scuole e uffici pubblici chiusi

-Pubblicità-

SCICLI – C’è massima allerta anche a Scicli in vista delle previsioni meteo di domani (venerdì 29 ottobre) che annunciano rovesci di forte intensità, grandinate, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e mareggiate lungo la costa.

Il sindaco Enzo Giannone questo pomeriggio, di ritorno da una riunione svoltasi in Prefettura a Ragusa sul maltempo, ha firmato un’ordinanza che entrerà in vigore già dalla mezzanotte fino a cessata emergenza.

Il provvedimento del primo cittadino dispone la chiusura di tutte le scuole di Scicli, di ogni ordine e grado. E’ stato deciso anche di chiudere i lungomari, sia al traffico veicolare che pedonale, e di vietare l’accesso in tutte le spiagge.

Rimarranno chiusi gli uffici comunali, ad eccezione dei servizi ritenuti essenziali (Gabinetto del Sindaco e uffici di supporto agli organi Giunta e Consiglio comunale, Ufficio protocollo generale, Polizia Municipale, Protezione Civile, Manutenzione, Servizio Verde, Anagrafe e Stato civile, Ced).

Chiuso anche il Cimitero comunale, fatta eccezione per l’eventuale accoglimento delle salme. Pure gli impianti sportivi pubblici e privati rimarranno chiusi. Alle imprese di costruzione viene chiesto il controllo degli ancoraggi dei ponteggi, gru e ogni altra struttura presente nei cantieri edili.

Il Sindaco raccomanda ai cittadini di spostarsi solo in caso di stretta necessità, di non transitare nelle aree a rischio allagamento, esondazione, frane e smottamento, e di stare lontano da alberi, strutture precarie e dalla cartellonistica.