Maltempo a Scicli: criticità su alcune strade

Caduta di massi e un palo del telefono abbattuto. Al lavoro la Protezione civile comunale, la Polizia Municipale e la Provincia Regionale di Ragusa

-Pubblicità-

SCICLI – Iniziati i primi interventi per risolvere alcune criticità dovute al maltempo delle ultime ore.

Nella notte la pioggia ha provocato la caduta di diversi massi sull’asfalto sia sulla sp 95 Scicli-San Francischiello (strada di Loddieri) che sulla sp 54 Scicli-Modica-Fiumelato (strada della Fiumara). Un’altra segnalazione arriva da via Bacone a Cava d’Aliga, dove un palo del telefono è stato divelto.

Per ripristinare le condizioni di sicurezza e la viabilità sui tratti di strada segnalati, stanno operando la Protezione civile comunale, la Polizia Municipale e la Provincia Regionale di Ragusa, che costantemente monitorano il territorio.

La situazione appare al momento sotto controllo in città. In via precauzionale è stato chiuso l’attraversamento del torrente Modica-Scicli che collega via Valverde con contrada Mendolilli (la strada inferiore che conduce al cimitero comunale).

Intanto questa mattina in Municipio il sindaco Enzo Giannone ha presieduto una riunione operativa con i tecnici della Protezione Civile comunale, la Comandante della Polizia Locale, l’Ufficio Tecnico e l’esperto Ignazio Fiorilla, per fare il punto sul maltempo.

Il primo cittadino invita ancora una volta i cittadini a limitare gli spostamenti solo ai casi di stretta necessità e a prestare massima attenzione.