Scicli Calcio incontenibile, Megara travolto

CAMPIONATO DI PROMOZIONE (GIRONE D), 9^ GIORNATA – Tre punti pesanti in ottica salvezza per i ragazzi di Peppe Betto

Nella foto l'undici titolare dello Scicli Calcio che ha affrontato oggi il Megara
-Pubblicità-

CALCIO – Vittoria salutare per lo Scicli Calcio che oggi pomeriggio sul neutro del “Pietro Scollo” di Modica ha battuto il Megara con il punteggio di quattro a zero.

La squadra allenata da Peppe Betto è andata in vantaggio nel primo tempo con Riela che trasforma in rete un pregevole assist di Marco Adamo.

Nella ripresa lo Scicli insiste e trova il raddoppio con Mcini. Il terzo gol è ad opera di Claudio Vindigni. I cremisi non si fermano e calano il poker con Garibaldi. Tra le fila dello Scicli da segnalare anche il ritorno in campo, dopo un lungo infortunio, di capitan Giovanni Arrabito.

Nella foto (da sinistra) Giovanni Arrabito ed Eriseldo Mcini

Si tratta di tre punti importanti nella lotta per non retrocedere. Soddisfatto a fine gara il tecnico Peppe Betto.

Nella foto Peppe Betto

Vincere oggi era fondamentale per non rimanere inguaiati nella zona bassa della classifica e restare in corsa per la salvezza. Tre punti vitali anche per il morale della squadra, reduce da un periodo poco fortunato dal punto di vista dei risultati. I ragazzi ora sono consapevoli delle proprie forze. Sono certo che nelle prossime giornate – conclude Betto – vedremo un gruppo più carica e determinata“.

Anche il presidente Giuseppe Arrabito applaude all’ottimo risultato dei suoi ragazzi: “Faccio i complimenti ai giocatori per la vittoria ottenuta. L’avversario di oggi non era affatto semplice da affrontare, ma con attenzione e grinta, siamo riusciti ad avere la meglio”.

Nella foto Giuseppe Arrabito

“Quale miglior modo di tornare alla vittoria, realizzando quattro gol e mantenendo la porta inviolata. Sono tre punti d’oro che ci consentono di lasciare l’ultimo posto in classifica e soprattutto – termina Arrabito – di affrontare con maggiore serenità le prossime gare”.