Donne di destra, è scontro tra Darlyn Fidone e Margherita Gintoli

Riceviamo e pubblichiamo. Fidone: “Alessandro Guarino è iscritto a Fratelli D'Italia dal 2019 e, in città, la sua appartenenza alla destra è nota a differenza di chi, pur di trovare spazio, nel recentissimo passato ha sposato la causa di un candidato sindaco che di destra non è”

Nella foto da sinistra: Darlyn Fidone e Margherita Gintoli
-Pubblicità-  

SCICLI – La replica di Fratelli d’Italia, all’intervento della responsabile di “Scicli a Destra” Margherita Gintoli, che scrive di non riconoscere ad Alessandro Guarino il ruolo di rappresentante del locale circolo di FdI, non tarda ad arrivare.

In redazione è arrivata una nota della coordinatrice locale che pubblichiamo.

Gent.mo direttore, di seguito la replica del partito alle dichiarazioni rese dalla signora Gintoli attraverso il giornale da Lei diretto.

La politica non può ridursi a pettegolezzo, ma è un’altra cosa. È occuparsi di tematiche che riguardano la collettività e trovare soluzioni. È dare risposte ai bisogni della Comunità. Trovo patetico il tentativo di cercare un po’ di notorietà parlando di parentele e tirando fuori informazioni tra l’altro inesatte. A tal proposito, seppur non rientri nel nostro stile, ritengo che alcune cose vadano chiarite: Alessandro Guarino è iscritto a Fratelli D’Italia dal 2019 e, in città, la sua appartenenza alla destra è nota a differenza di chi, pur di trovare spazio, nel recentissimo passato ha sposato la causa di un candidato sindaco che di destra non è”. Così Darlyn Fidone, coordinatrice del circolo Fratelli D’Italia Scicli, risponde alle dichiarazioni apparse su un organo di stampa locale e attribuite a Margherita Gintoli.

I comunicati e le dichiarazioni della signora Gintoli – aggiunge Fidone – danno la misura della consistenza politica di questa persona”.

Sull’argomento, tra l’altro, è intervenuto anche il coordinatore provinciale di FdI, Salvo Sallemi che chiarisce: “Ho letto alcune dichiarazioni della sig.ra Gintoli in ordine ai rappresentanti di Fratelli d’Italia Scicli e alla loro legittimazione a rappresentare il partito. Bene, l’unica persona non legittimata ad usare il nome del Fratelli d’Italia, in quanto non ricopre alcun ruolo dirigenziale e non essendone stata tra l’altro mai autorizzata dal sottoscritto e dal coordinatore cittadino è la sig.ra Gintoli”.

Il dott. Alessandro Guarino – prosegue Sallemi – è un componete del direttivo del circolo cittadino di Fratelli d’Italia Scicli ed è stato autorizzato a rappresentare il partito nella trasmissione andata in onda su Scicli Video Notizie dal coordinatore cittadino dott.ssa Darlyn Fidone nei confronti della quale nutro profonda fiducia in quanto da me personalmente scelta alla guida del circolo FdI Scicli”.

Non avrei mai voluto dare un tale peso specifico ad una situazione che non lo merita, ma nell’interesse del partito che rappresento e del ruolo che ricopro e in virtù delle dichiarazioni esternate dalla sig.ra Gintoli – conclude Sallemi – mi riservo, qualora risultasse ancora tesserata, di procedere, attraverso agli organi di garanzia del partito, ad adottare i provvedimenti consequenziali”.

Sallemi chiarisce anche che, chiunque abbia intenzione di aprire delle interlocuzioni con Fratelli d’Italia a Scicli, deve rapportarsi con la coordinatrice Darlyn Fidone.

Fratelli d’Italia Scicli