Scicli, tamponi prima di San Silvestro

Lunghe file anche al drive-in di contrada Zagarone. Molte le lamentele

-Pubblicità-

SCICLI – Sono giorni di fuoco per farmacie, laboratori analisi e drive-in per soddisfare le enormi richieste di tamponi rapidi anti-Covid. Lunghe file dappertutto. La corsa al tampone, prima delle feste di fine anno, cominciata già lunedì scorso, è stata in questi giorni un crescendo, fino ad arrivare ai numeri elevati di oggi.

Domani si prevedono lunghe code sin dal mattino. Sono soprattutto i giovani a mettersi in fila e aspettare il proprio turno. Forse il tampone non tutti riusciranno a farlo, considerato che le scorte scarseggiano.

Il drive-in di contrada Zagarone è stato preso d’assalto. Sono stati processati 360 tamponi, 22 le persone risultate positive.

Tantissime le auto che sono arrivate. Il piazzale di attesa si è riempito in pochissimo tempo: già alle 14, un’ora prima dell’inizio dello screening, stazionavano circa otto file di veicoli.

L’alto numero di affluenza ha spinto il personale a chiudere i cancelli in anticipo, perché i kit non erano bastevoli a soddisfare le richieste. Le lamentale non sono mancate. Questo fine anno sarà ricordato per la corsa ai tamponi.