Gli avversari non si presentano in campo, lo Scicli Sport Club vince a tavolino

I ragazzi di coach Cappello sono già concentrati sulla prossima gara che li attende: domenica 23 gennaio la difficile trasferta contro l’Aretusa

-Pubblicità-

PALLAMANO – Lo Scicli Sport Club inaugura al meglio il 2022. Gli sciclitani, sabato scorso, nell’anticipo del campionato regionale di Serie B di pallamano maschile, hanno ottenuto una vittoria, decretata a tavolino dopo che gli avversari del Giovinetto di Petrosino non si sono presentati in campo a causa di un problema tecnico.

La coppia arbitrale Boncoraglio-Manuele, che era stata designata per dirigere la partita, ha atteso i classici 30 minuti regolamentari, al termine dei quali ha assegnato il successo per 5-0 ai biancoazzurri.

Archiviata la pratica Giovinetto, lo Scicli si è immediatamente proiettato sulla prossima gara di campionato. E non sarà facile. Domenica andrà a giocare sul difficile campo dell’Aretusa.

In vista della trasferta siracusana, arrivano buone notizie per coach Cappello che potrà contare sul ritorno a disposizione del centrale difensivo Ventura e del terzino destro Drago. Saranno indisponibili, invece, Parisi e il portiere Riccardo Tasca, ancora alle prese con l’infortunio alla mano. Resta in dubbio la presenza dell’ala sinistra Sammito.