Scicli, obiettivo “plastic free”

Sarà avviata domani, in contrada Zagarone, una raccolta di oggetti e materiali in plastica

SCICLI – Verso una città “plastic free”. Con questo intento l’amministrazione comunale avvierà domani (sabato 12 marzo), in contrada Zagarone, una raccolta di oggetti e materiali in plastica, nello specifico tappi di bottiglie, cassette, mobili da giardino, vasche e portavasi puliti.

L’iniziativa si svolgerà nell’area mercato della zona artigianale, in concomitanza con la giornata di ritiro dei rifiuti ingombranti, prevista dalle ore 7:30 alle ore 11.

L’amministrazione Giannone – annuncia l’assessore all’Ecologia, Bruno Mirabellaha deliberato una convenzione, che coinvolge gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, con il responsabile dell’associazione RinboschiAmo e con la Plasticontenitor Srl”.

Nella foto Bruno Mirabella

“Si tratta di una campagna di raccolta differenziata, e segnatamente di plastiche – spiega Mirabella –, a fronte della quale Plasticontenitor acquisterà dei filtri di acqua potabile, da donare alle scuole di Scicli, al fine di incentivare l’uso delle borracce e l’eliminazione delle bottiglie di plastica.