“La Sagra della Seppia di Donnalucata si farà”

L’evento è stato posticipato a data da destinarsi, ma è certo che sarà organizzato in un fine settimana di maggio

-Pubblicità-

SCICLI – Nessuna cancellazione, la Sagra della Seppia di Donnalucata è stata solo rinviata di qualche settimana. L’evento gastronomico doveva svolgersi da oggi fino al 25 aprile, prima di essere annullato improvvisamente dall’organizzazione nei giorni scorsi. Al momento la nuova data rimane da stabilire, ma è certo, fanno sapere da palazzo di città, che la Sagra si svolgerà in un weekend di maggio.

L’argomento è stato affrontato questa mattina in Municipio, durante un incontro tra l’organizzatore e l’amministrazione comunale. Le parti si sono viste “per stilare il cronoprogramma dell’attività amministrativa, necessaria – informano dal Comune – alla predisposizione degli atti che porteranno alla deliberazione del patrocinio”.

Si colma così il differimento della data della Sagra, legata anche a problematiche organizzative da parte dell’associazione che tradizionalmente se ne occupa. Si farà un grande sforzo comune per allestire in tempi molto stretti l’evento, garantendo il massimo rispetto delle norme di sicurezza”, ha proseguito l’amministrazione comunale.

Si tratta di un altro importante passo in avanti – si legge ancora nel comunicato – nel percorso della ripresa della comunità, dopo la pandemia e la fine dello stato di emergenza, con significativi risvolti anche sotto il profilo economico”.

“In attesa di conoscere i dettagli della manifestazione, si anticipa solo che la Sagra della Seppia sarà certamente un momento di promozione del territorio, delle sue eccellenze gastronomiche e non solo, e vedrà coinvolti – conclude la nota – diversi soggetti, fra cui gli studenti dell’Istituto Alberghiero Quintino Cataudella di Scicli.